BannerScacchi!Banner


Catalogo delle aperture - Partita Viennese

C25Partita Viennese
 Vantaggio del BIANCO:Non Disponibile

Questa apertura deve il suo nome all'austriaco Hamppe, che per primo ne analizzò alcune fondamentali linee di gioco, ed al sostegno ricevuto dagli scacchisti della scuola di Vienna, che fu molto florida nella seconda metà dell'Ottocento. Nella maggior parte dei casi il Bianco mira ad entrare in un Gambetto di Re ritardato, con il presunto vantaggio d'avere il Cavallo di Donna già sviluppato.

Nelle varianti più tipiche, infatti, il Bianco cerca d'aprire di gambetto la colonna f con l'intento d'arroccare corto e di concentrare l'offensiva sul lato di Re avversario. D'altra parte la teoria ha dimostrato che il Nero, se apre a sua volta il gioco con la spinta Pd7-d5, previo lo sviluppo del proprio Cavallo di Re, ha buone possibilità di bilanciare la posizione. Per questo motivo oggi la Partita Viennese non riscuote grandi consensi, anche se bisogna segnalare nella prassi dei tornei il risveglio d'interesse per alcune continuazioni non tattiche, ma posizionali, caratterizzate dalla spinta g2-g3 e dal successivo fianchettamento dell'Alfiere campochiaro.

1 e4, e5; 2 Cc3, ...

Partita Viennese  Posizione base della Partita Viennese


Ecco le principali continuazioni:
  • 2 ..., Ab4; 3 Dg4 (variante Zhuravlev)
  • 2 ..., Ac5; 3 Ca4 (variante Hamppe-Meitner)
  • 2 ..., Cc6; (Difesa classica)
  • 2 ..., d6; (variante chiusa)
  • 2 ..., Cf6; (Difesa Falkbeer)

Barra statistica basata sui risultati di 56 partite dei tornei tematici ( 0 )
38%21%41%

( 0 ) La barra statistica ha le lunghezze dei segmenti di color bianco, grigio e nero proporzionali rispettivamente alle percentuali di vittoria del Bianco, di patta e di vittoria del Nero. E', ovviamente, un indicatore da prendere un po' con le pinze finché non sarà disputato un numero maggiore di tornei tematici su questa variante.


DownloadLibri d'apertura (2 KB, in formato Arena e ChessBase)
Download56 Partite fra motori CB e UCI ( 1 ) (20 KB, in formato PGN)


( 1 ) Torneo tematico PaVien00-A con, in ordine di classifica, Gandalf 4.32h, Shredder 6, Gambit Tiger 2.0, Crafty 18.15, Ikarus 0.18, EXchess 4.03, Nimzo 8 e Sjeng 12.13. Partite blitz 5'+3" giocate su PC Intel Celeron 1100 con 248 MB di RAM PC133 (CPUmark 99 = 63,6; FPUmark = 6017; Deep FritzMark = 581).


Prima pagina Inizio pagina Pagina precedente Banner



Autore: Andreas Vogt ® 1998