BannerScacchi!Banner


Catalogo delle aperture - Gambetto Blackmar

D00Gambetto Blackmar
 Vantaggio del BIANCO:Non Disponibile

Questo gambetto, proposto dallo statunitense A.E.Blackmar circa un secolo fa, non ha mai goduto di grandi simpatie fra i teorici ed i forti giocatori, dato che il Nero non ha problemi particolari da affrontare nella fase iniziale della partita, specialmente se è disposto a restituire nel momento più opportuno il Pedone guadagnato in apertura.

L'idea del Bianco è quella classica di questo tipo di aperture, ovvero sacrificare un Pedone per velocizzare lo sviluppo dei propri pezzi, principalmente quello del Cavallo di Re. Tuttavia, a gioco corretto, il Nero non ha difficoltà a pareggiare la posizione sulla scacchiera.
Attualmente il Gambetto Blackmar appare molto raramente nelle competizioni ad alto livello.

1 d4, d5; 2 e4, ...

Gambetto Blackmar  Posizione base del Gambetto Blackmar


Ecco le principali continuazioni:

  • 2 ..., c6; (cfr. Difesa Caro-Kann)
  • 2 ..., d:e4;
    • 3 Cc3, ...
      • 3 ..., e5 (variante Judovic)
      • 3 ..., Cf6;
        • 4 f3 (variante Diemer)
        • 4 Ag5 (variante Von Popiel)
    • 2 ..., d:e4; 3 f3 (variante classica)
  • 2 ..., e6; (cfr. Difesa Francese)

Barra statistica basata sui risultati di 56 partite dei tornei tematici ( 0 )
28%18%54%

( 0 ) La barra statistica ha le lunghezze dei segmenti di color bianco, grigio e nero proporzionali rispettivamente alle percentuali di vittoria del Bianco, di patta e di vittoria del Nero. E', ovviamente, un indicatore da prendere un po' con le pinze finché non sarà disputato un numero maggiore di tornei tematici su questa variante.


DownloadLibri d'apertura (2 KB, in formato Arena e ChessBase)
Download56 Partite fra motori CB e UCI ( 1 ) (20 KB, in formato PGN)


( 1 ) Torneo tematico GaBlac00-A con, in ordine di classifica, Fritz 9, Fruit 2.2.1, SmarThink 1.00, Chess Tiger 15.0, Fritz 6 Light, Shredder 7, Nimzo '99 e Comet B48. Partite blitz 5'+3" giocate su NB Intel Celeron M360 1400 con 248 MB di RAM DDR333 (CPUmark 99 = 167; FPUmark = 7722; Deep FritzMark = 1098).


Prima pagina Inizio pagina Pagina precedente Banner



Autore: Andreas Vogt ® 1998